Giornata Nazionale delle famiglie ai Musei

4 ottobre 2015

Giornata dedicata alle famiglie aderendo alla “Giornata nazionale delle famiglie al Museo“  nata da un’idea del portale internet www.kidsarttourism.com ed è coordinata dall’Associazione Culturale Famiglie al Museo – Fa.Mu.

I Musei civici di Acquapendente, il Museo del fiore (Torre Alfina) e il Museo della città (Acquapendente), aderiscono alla Giornata nazionale famiglie al Museo con il seguente programma:

Museo del fiore

giornata nazionale famiglie al museo

Passeggiata nel bosco delle fate 

e

La natura al microscopio

insetti, fiori, frutti e funghi visti da vicino!

Domenica 4 ottobre 2015

ore 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

Il programma del Museo del fiore è stato ideato per creare un “Filo D’Arianna” per scoprire tutte le relazioni ecologiche che si sviluppano nel mondo naturale e stupirsi con quanto c’è di “piccolo” ma anche meravigliosamente “grande e complesso” nel microscopico mondo naturale.

Nella mattinata dalle ore 10:30 alle 12:30 è stata organizzata una passeggiata guidata nel “Bosco delle fate“, il Bosco del Sasseto di Torre Alfina.

Il Bosco del Sasseto è poco al di sotto del Castello di Torre Alfina. Un anonimo viottolo nascosto costeggia un pollaio per condurre nel monumentale Bosco del Sasseto, un gioiello di diversità forestale unico in tutta la regione Lazio. Se mai si volessero portare dei bambini a visitare un “bosco delle fiabe” è qui che si dovrebbe venire. Grandi tronchi a volte cavi, rami contorti, massi coperti di muschi e felci, i canti degli uccelli e i timidi fiori nel sottobosco rendono l’atmosfera di questo luogo un mondo incantato e a parte …

Nel pomeriggio una giornata dedicata ai piccoli scienziati.

Quante volte i vostri bambini vi chiedono “ma come sono fatti gli occhi di una mosca? mi fai vedere il pungiglione dell’ape? cosa c’è nel centro giallo dei fiori?” il 4 ottobre potranno rispondere a questa e a tantissime altre domande su “come è fatto davvero” il mondo microscopico della natura che li circonda. E potranno vederlo con i loro occhi, toccare e sperimentare come i veri “scienziati” cosa c’è in una “pozzanghera” o in un prato e per sperimentare la natura la microscopio.

giornata nazionale famiglie al museoSi può partecipare alla passeggiata dalle ore 10:30 alle ore 12:30, Mentre per partecipare al laboratorio con visita al Museo del fiore in tutta la giornata di domenica 4 ottobre durante l’orario di apertura del Museo. Verranno realizzati alcuni turni di visita (in base all’affluenza) durante i quali potrà essere realizzata una passeggiata (autonoma) nell’area esterna del Museo (all’interno della Riserva Naturale Monte Rufeno), per l’eventuale raccolta del materiale da visionare al binoculare, in aggiunta ai reperti già presenti nel Museo.

Museo della città

giornata nazionale famiglie al museoIl piccolo artista

Domenica 4 ottobre 2015

ore 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

Dopo la visita guidata al Museo della Città, si svolgeranno dei laboratori di disegno e di pittura in cui i bambini potranno divertirsi a riprodurre le forme ceramiche e le decorazioni appena viste.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Costo per la passeggiata: Visita guidata gratuita per i bambini e € 7 per gli accompagnatori.

Costo per i musei: Biglietto gratuito per tutti i bambini in visita e partecipanti al laboratorio, ingresso ridotto (€2/persona) per gli accompagnatori. L’età dei partecipanti va dai 5 anni in su.

Il laboratorio è stato studiato per avvicinare tutti (grandi e piccoli) al mondo scientifico e vuole permette a bambini e genitori di passare una giornata all’insegna della scienza e dell’arte, ma soprattutto della scoperta da fare insieme.

L’attività di laboratorio non ha bisogno di prenotazione. Per la passeggiata è necessario prenotarsi entro sabato 3 ottobre.

Per ulteriori informazioni telefonare alla Coop L’Ape Regina allo 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente al numero verde gratuito 800-411.834 interno zero; email a eventi@laperegina.it

COME ARRIVARE AD ACQUAPENDENTE:

Acquapendente si trova all’altezza del km 130 della SS Cassia, tra Viterbo e Siena. Si può raggiungere anche tramite l’A1, uscita Orvieto.