UNA VITA A TESTA IN GIÙ 

approfondimento e drammatizzazione guidata sui pipistrelli

presso Museo del fiore di Torre Alfina – Acquapendente

domenica 7 febbraio 2016 ore 15:00 – 17:00


E’ arrivato il carnevale … una maschera originale? Il pipistrello!!! Ma non il solito bat-man!

00011861-00000001

Scopriremo come trasformarsi in pipistrelli per un giorno

con un approfondimento tematico sulla vita e le abitudini dei pipistrelli in compagnia delle naturaliste della Riserva Naturale Monte Rufeno e una drammatizzazione guidata.

La giornata è dedicata a tutti gli appassionati, amanti o semplicemente incuriositi che vogliono avvicinarsi al mondo dei chirotteri.

Lo sapevate che un pipistrello adulto riesce a cacciare dai 50 ai 10.000 insetti ogni notte? Cosa fate se un pipistrello vi entra in casa? è inutile mettersi a strillare brandendo una scopa, lo spaventereste rischiando di farvelo intrigare nei capelli o di farlo ferire gravemente. Semplicemente aprite la finestra, spegnete la luce e rimanete al buio per qualche minuto, quando riaccenderete se ne sarà andato come è entrato.

Esistono i “pipistrelli succhiatori di sangue“? Si, sono gli ematofagi, ma sono 3 specie che vivono nell’America tropicale e predano uccelli e bovini, quindi state tranquilli, non vi stanno puntando!

Queste ed altre curiosità verranno svelate domenica 7 febbraio 2016 dalle 15.00 alle 17.00 al Museo del fiore di Acquapendente (fra. Torre Alfina).

La Riserva sta monitorando da tempo la vita dei pipistrelli che abitano questo territorio, le naturaliste Dott.ssa Antonella Palombi e Dott.ssa Moica Piazzai, risponderanno a tutte le vostre curiosità e vi sveleranno anche molti segreti.

Costo: €5/partecipante


Info e prenotazioni:

Coop. L’Ape Regina: tel. 0763.730065  oppure al numero verde gratuito del Centro Visite del Comune di Acquapendente 800-411.834 (interno zero)

mail: eventi@laperegina.it